Report e i danni del WIFI

image credits wellingtongrey.net

Non per dire ehh , ma io ne avevo parlato un anno fa.
Se anche Report e la Gabanelli mi scadono in questo modo riproponendo un reportage dichiarato farlocco e ampiamente sbugiardato ormai da un anno , non mi resta che tenerla spenta questa dannatissima televisione ūüôā

UPDATE:

Grazie al Blog di Emiliano Bruni , scopro che Report a suo tempo aveva dedicato una striscia good news proprio al malefico WIFI  che nel servizio viene definito la  panacea del digital divide.

6 thoughts on “Report e i danni del WIFI

  1. Dio come quoto! Mi √© preso un colpo l’altra sera.. Ma √© possibile che questo popolo di schiavi del cellulare (posizionato di norma a 0,5 cm dal cervello, trasmittente a ~2W) si faccia prendere dal panico per un router wifi (0,03W posizionato di norma a qualche metro da noi)?

    E dire che sar√° piu’ di un secolo nel programma ministeriale delle scuole superiori che l’intensit√° del campo elettrico va come l’inverso del quadrato della distanza dalla sorgente..

    Ma come ricorda la vignetta: “Who wants to do the math? Math is scary!”.
    Con tutti i problemi che ci sono gi√°, inventarsene di nuovi? Spesso i giornalisti son proprio peggio dei politici.

  2. il reportage ha raggiunto il livello delle stigmate di padre pio quando sono state chiamate in causa le due fricchettone che vivevano una per i boschi e l’altra in una specie di gabbia di faraday di alluminio. il parere di quelle due contro un controverso che non esisteva.

    e a riprova del fatto che i fan del paranormale ( dagli omeopati fino a questi qui ) sono tutti uguali √® arrivato anche il complotto delle GRANDI CORP. DELLA TELEFONIA, che sfruttano le persone e quindi fanno i cazzi loro mettendo i ripetitori ovunque, quindi siccome loro sono “quelli cattivi” e noi “quelli buoni” loro hanno torto.

    mi spiace per report, di solito è un ottimo programma.

  3. Thank you for linking to my site.

    -Grey

  4. […] Dema evidenzia da subito come il servizio √® basato su una notizia dichiarata fasulla gi√† da un anno […]

  5. Almeno adesso ci sar√† un nuovo processo a Radio Vaticana, ovvero l’unica radio che a Roma Nord si sente senza bisogno di un apparecchio radio.. Basta infatti il vostro citofono o un telefono pubblico per sentire il Santo Padre e Radio Maria.

  6. […] Dema FON Blog: “Report e i danni del WIFI“ […]